Ricette vegetariane & vegane

Pasta alla Norma, una delle migliori ricette catanesi

ricetta pasta alla norma catania

Una delle miei ricette preferite, nonché una delle migliori ricette della cucina siciliana, in particolare di quella catanese. Sapevate che la pasta alla Norma deve il suo nome all’omonima opera di Vincenzo Bellini, a cui la paragonò lo scrittore Nino Martoglio per manifestare il suo apprezzamento nel mangiarla per la prima volta?

Pochi ingredienti, ma che insieme creano una poesia di sapori: pasta, passata di pomodoro, melanzane e ricotta salata. Se volete cucinarla per viaggiare attraverso i sapori, ecco la ricetta, non vi darò le quantità, adattatele a quanta pasta mangiate e per quante persone state cucinando, noi per due persone facciamo 320gr di solito (io ne mangio circa 120gr, il resto Toni), usiamo poco più di 2/3 di passata di pomodoro e una melanzana.

Ingredienti

  • Pasta
  • Passata di pomodoro
  • Basilico
  • Olio
  • Sale qb
  • Zucchero qb
  • Aglio 1 spicchio
  • Ricotta salata
  • Olio di semi

Mettete sul fuoco dell’olio di semi (noi abbiamo usato quello di girasole, l’ideale è quello di arachidi per avere ben controllo della frittura). Tagliate le melanzane a cubetti e iniziate a friggerle (in base alla grandezza della melanzana potreste dover friggere tutti i cubetti in un paio di volte). Mi raccomando, aspettate che l’olio sia abbastanza caldo prima di immergere le melanzane, in questo modo la frittura verrà perfetta e non pesante.

Intanto in una padella soffriggete l’aglio, appena pronto aggiungete la passata di pomodoro, sale, zucchero (per bilanciare l’acidità) e basilico. Fate addensare, la pasta alla norma non va annegata. Grattuggiate della ricotta salata per insaporire.

Mettete a bollire l’acqua per la pasta, appena raggiunto il bollore aggiungete la pasta e salate. Appena pronta scolate e unite alla salsa, intanto tutte le melanzane saranno fritte, mettetele su un piatto o in una ciotola per assorbire l’olio in eccesso e versatene la maggior parte nella salsa. Impiattate, aggiungete le melanzane rimanenti e grattuggiare la ricotta salata ed un ciuffetto di basilico fresco.

E adesso arricriatevi.


Potrebbe interessarti