Viaggi

City Guide Parigi: l’Hotel Legend, a pochi passi dalla Tour Montparnasse e Saint Germain

legend_hotel_parig

legend_hotel_parig

Vi ho portato sugli Champs-Élysées, vi ho fatto assaggiare i migliori falafel e le più buone crepes sucre di Parigi, vi ho accompagnati fra i romantici vicoli di Montmartre, nelle storiche chiese e in una suggestiva libreria inglese in terra francese, oggi vi porto di fronte alla più bella vista sulla città, al 59° piano della Tour Montparnasse, il secondo grattacielo più alto di Parigi, a due passi dall’Hotel Legend.

L’ho scoperta in volo per Parigi, seduta accanto ad una donna di origini francesi, con padre siciliano, a cui ho chiesto di svelarmi quale fosse veramente il punto da cui vedere meglio la Tour Eiffel; mi ha consiglio il Montparnasse e mi ha suggerito di non godere della classica vista offerta dalla terrazza panoramica, ma di sorseggiare un tè caldo o un buon cocktail davanti alle vetrate di Le Ciel de Paris (i prezzi non sono economici, ma si paga per saziare palato e vista), il ristorante situato all’ultimo piano del grattacielo. Immaginate la mia felicità quando ho scoperto che uno degli Hotel in cui ho soggiornato durante il mio viaggio a Parigi, si trovava a pochi metri da questa struttura che dagli anni Settanta regala una vista mozzafiato sulla capitale francese.

L’Hotel è in una posizione strategica, accanto a svariate fermate della metropolitana, ragion per cui spostarmi con la metro da questa posizione è stato fantastico, probabilmente se mi chiedeste quale, fra gli Hotel in cui ho alloggiato a Parigi, si trova nella migliore posizione, vi risponderei questo. E poi immaginate quanto possa essere affascinante tornare la sera in albergo e vedere la torre illuminata che domina la città.

La posizione però non è stata l’unica cosa ad avermi fatto amare questo Hotel. Le luci soffuse, il lampadario che ricreava un’atmosfera da ninfa dei boschi, le spesse tende, i colori caldi della camera, i pannelli che circondavano il letto dando l’idea di un moderno baldacchino, i comfort e l’assistenza del concierge… ma soprattutto il letto ed i cuscini. Non starò qui a raccontarvi in stile Mastrota cos’avevano di unico, ma vi basti sapere che per la prima volta da quando viaggio, ho voluto conoscere il marchio del materasso in cui dormivo.

Al mattino ptete ordinare la colazione in camera o scendere nella hall, dove la colazione è servita su un tavolo socuale intorno al quale è possibile sedere insieme ad altro ospiti dell’Hotel o, se preferite, in uno dei tavolini lì intorno. C’è anche un piccolo terrazzo per chi preferisce l’aria aperta. Da non sottovalutare la disponibilità dello staff, che all’arrivo ci ha fornito una lista di luoghi e locali da provare nei paraggi e non solo, oltre a rispondere alle domande circa trasporti e servizi nelle vicinanze. Se ve lo consiglio? Assolutamente sì, quando comodità e bellezza si incontrano, è bene prendere il biglietto da visita. Indirizzo: Legend Hotel – 151 bis, rue de Rennes. Vi consiglio di leggere anche l’articolo sull’Hotel O.

hotel_legend_parigi_city_guide_blogger

hotel_legend_parigi_city_guide_blogger

hotel_legend_parigi_city_guide_blogger


Potrebbe interessarti