Viaggi

In crociera da Dubai ad Abu Dhabi: cosa vedere e quali escursioni fare

A Dicembre sono partita per la crociera tra Abu Dhabi, Dubai e Oman a bordo di MSC Musica e vi ho raccontato le mie impressioni da crocierista alla prima esperienza. Vi ho raccontato del fascino di un risveglio su una nave che all’alba attracca in un nuovo porto, svelando ogni volta un paesaggio diverso, dell’emozione di cambiare paese nell’arco di una notte e di addormentarsi cullati dalle onde. Di scoprire luoghi da Mille e una Notte e di vivere su una nave che è una città.

Quella nave è ancora in viaggio e adesso che le temperature si sono ulteriormente abbassate vien proprio voglia di prendere tutto e partire. Andare lì dove se la neve non arriva la porta qualcuno e puoi persino andare a sciare, lì dove tutto è grande, immenso e puoi fare 100 piani in pochi minuti e guardare un panorama letteralmente mozzafiato dal più grande grattacielo del mondo. Lì dove a poca distanza da palazzi futuristici c’è il deserto e tutto è in divenire e ti raccontano che la storia non è solo quel che è stato, ma è quel che sta avvenendo oggi e puoi vederlo con i tuoi occhi. Se avete voglia di vivere un’esperienza come questa, se non siete mai andati in crociera o avete programmato un viaggio proprio a bordo di MSC Musica diretto a Dubai, qui sotto trovate alcune informazioni che possono esservi utili.

La crociera giusta

Di percorsi e crociere ce ne sono tanti, scegliete quella che più si addice al vostro stile di vacanza e alla vostra età, il mio suggerimento è di pensare ad una meta ed un itinerario che in autonomia non programmereste mai (io per esempio non credo che avrei mai prenotato dei voli che mi portassero da Dubai ed Abu Dhabi e poi alla scoperta dell’Oman in solitaria e naturalmente con relativi hotel), così da sfruttare la particolarità della nave da crociera per visitare luoghi che fino ad ora vi siete preclusi di vedere.

escursioni crociera dubai abu dhabi oman

Le escursioni

Che viaggio sarebbe senza mettere piede giù dalla nave e andare alla scoperta delle città e del paese in cui la nave ha attraccato? Prima di partire assicuratevi di avere preso nota di quello che volete assolutamente vedere e di destinare un budget alle escursioni.

Molti di voi mi hanno chiesto i consigli sulle escursioni imperdibili: il Safari tra le dune del deserto a bordo di un fuoristrada è assolutamente quello che suggerisco, nonostante – e soprattutto forse – perché io non ho avuto occasione di farlo, benché sia l’escursione sicuramente più memorabile, quella che più di tutte permette di vivere in prima persona il fascino di questo paese. Fra le escursioni più classiche c’è ovviamente la visita della città e della moschea; a meno che non siate fan della Ferrari, eviterei decisamente l’escursione che prevede la visita del Ferrari World. A Muscat vi suggerisco di prenotare una crociera in Dhow e di portare il costume da bagno, mentre farete il bagno potreste essere fortunati ed avvistare i delfini, a me è successo ed è stato emozionante vederli giocare ed inseguirci fra le onde.

Alcune escursioni suggeriscono la visita di villaggi incontaminati che vi mostrano le tradizionali del luogo, scegliete con attenzione e assicuratevi che non siano ricostruzioni di villaggi o rischiate di trovarvi in una sorta di Disneyland dei Paesi Arabi poco realistica. A Dubai non potete non andare sulla vetta del Burj Khalifa per ammirare la città a 360° dall’alto dei suoi 828 metri, non perdetevi neanche l’esperienza di shopping nell’immenso Dubai Mall. La cena fra le dune del deseeto deve anche avere il suo fascino, io non l’ho fatta ma leggendo sul sito della Crociera Abu Dhabi, Dubai e Oman a bordo di MSC Musica trovate tutte le escursioni con prezzi e descrizioni, e questa sembra affascinante.

Durante le escursioni rispettate gli orari di ritrovo: se all’ora stabilita dalla guida per ritornare sulla navetta non vi presentate puntuali, rischiate di restare a terra, soprattutto se il rientro coincide con l’orario di partenza della nave. Non vi piacerebbe dover acquistare un volo extra per raggiungere la nave nella prossima città in cui farà sosta.

crociera msc dubai abu dhabi copia

I prezzi della crociera

Variano a seconda della tariffa che scegliete fra: Esperienza Bella, Esperienza Fantastica e Esperienza Aurea, ognuna delle quali prevede una diversa tipologia di camera, vista e servizi in base alla fascia di prezzo. A bordo potete godere di diversi privilegi in base al pacchetto che scegliete, che può includere o meno, bibite e cocktail, per esempio, oltre a determinati servizi aggiuntivi.

Quella della crociera è un’esperienza, potrebbe stupirvi e farvi scoprire crocieristi nati o potrebbe rappresentare un modo diverso di viaggiare, per visitare mete lontare, con un itinerario che da soli non fareste mai. Io sono felice d’essere stata inviatata a far parte di questa esperienza da MSC e da TBnet. Perché nella vita certe esperienze vanno vissute e il viaggio non ha una sola chiave di lettura, mai.

A proposito di crociera:

[foto Moschea Bianca Abu Dhabi e foto Sheikh Zayed Mosque via Shutterstock]


Potrebbe interessarti