Gli occhiali da sole sono l’accessorio della primavera, quelli Liu Jo sono un must

occhiali liu jo

Per tutto l’inverno abbiamo collezionato capelli, guanti e sciarpe costruendo un arsenale di lana e cachemire, che manco gli eschimesi. Ora che il sole si è deciso a palesarsi, il nostro shopping prende nuove vie e nuovi obiettivi: gli occhiali da sole sono l’accessorrio della primavera.

Non importa quanti ne abbiamo accumulati lo scorso anno, adesso abbiamo voglia di cambiare, di provare nuovi modelli e materiali. Quest’anno è l’anno delle trasparenze nell’abbiagliamento, lo hanno mostrato le passerelle e la tendenza si è trasferita all’eyewear, dove gli occhiali da sole hanno montature al laser. Liu Jo presenta la sua versione che riproduce il motivo floreale melanie, tipico del brand. Disponibile in bianco, nero e blu. Tutte le foto qui sotto. Leggi il resto di questo articolo »

Sono la nuova Ambassador Purina, vi racconterò com’ è la vita con un cane

purina_ambassador

Mostrami il tuo profilo su un social network e ti dirò chi sei. Funziona più o meno così, non è un metodo accurato e a prova d’errore, ma navigando sulla bacheca di qualcuno puoi scoprire di lui più di quanto voglia realmente raccontarti. Sulla mia bacheca Facebook, per esempio, è facile imbattersi in annunci, campagne di sensibilizzazione, petizioni e semplici video o foto di animali, cani e cuccioli.

Sono cresciuta in una famiglia in cui i cani sono un po’ figli, un po’ fratelli, sempre amici, dove un trovatello ha un posto in cui dormire in attesa di trovare casa, in cui un cucciolo veniva allattato con biberon recuperato da una divertente confezione di caramelle alle 5 del mattino ed un fuggitivo accolto in attesa che il padrone venisse a riprenderlo. Non potrei mai immaginare la mia vita senza un cane, che sia mio, in un video su Instagram, incontrato per strada, visto in foto. Per questo quando Purina Pro Plan mi ha mi ha scelta come Ambassador, per il mio profondo legame con gli animali ed il mio impegno, ne sono stata entusiasta. Leggi il resto di questo articolo »

Barcellona, un Lumia 930, il Mobile World Congress 2015 e una clara fresca

barcellona_lumia930_mwc

Barcellona, ore 5:25 la prima sveglia suona. È una musica dolce, un crescendo delizioso, è la suoneria del Lumia 930 che mi dice che, anche se è tremendamente presto, devo svegliarmi. La spengo e quasi mi dispiace. Mi guardo intorno, strofino gli occhi ed è il blackout (succede anche a voi di riaddormentarvi mentre state raccogliendo le forze per alzarvi dal letto?), una seconda sveglia suona, sono le 5:30 ed io devo assolutamente trovarmi nella hall dell’albergo in 30 minuti.

Con la linea dell’eyeliner sufficientemente dritta per l’ora che è ed il sole che mi chiede cosa diamine ci faccia già in piedi, sono in fila per entrare al Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile, che si svolge a Barcellona e accoglie sotto lo stesso tetto (8 padiglioni che formano una città nella città) centinaia di brand. Sono lì con Microsoft ed il mio animo nerd per scoprire le novità del 2015 (e ce ne sono di favolose) e per visitare Barcellona catturandone la bellezza con la fotocamera del mio Lumia 930.

Barcellona, ore 16:00. La metropolitana ferma a Catalunya e in pochi scalini mi trovo al centro de La Rambla. Davanti a me migliaia di persone che camminano in flussi diversi, si incrociano, sorridono mentre i miei occhi passano dai balconi dei palazzoi antichi, alle bancarelle di fiori freschi e i tavoli sui marciapiedi dove i turisti consumano ricche coppe di sangria. Leggi il resto di questo articolo »

Di che umore sei? Scarica l’App momondo places che consiglia il tuo viaggio ideale

momondo_app_viaggiare_umore

Me lo chiedo seduta sul divano una sera qualsiasi, pensando che avrei voglia di partire, ma non so bene dove andare, un po’ come quella contessa vestita di giallo in un famoso spot d’un cioccolatino che voleva qualcosa di sfizioso perché proprio non era fame.

Perché lo so bene, da viaggiatrice assidua e sognatrice di mete, che la scelta spesso viene condizionata dall’umore e se mi sento romantica e ho voglia di vivere un’esperienza speciale in una capitale europea, è bene sapere già prima della partenza dove andare, per ottenere il meglio dalla mia vacanza.

C’è troppa confusione su questo divano! Poi mi viene l’illuminazione: magari esiste un’applicazione perché qualcuno ha già pensato ai mood di viaggio e mi agevola l’esistenza. Così trovo le guide viaggio di momondo: una rivelazione! Scarico subito l’App momondo places, ché è pure gratuita e mi trovo davanti una ricca scelta di città sparse per il mondo: Amsterdam, Bangkok, Barcelona, Berlino, Copenhagen, Lisbona, Londra, Mosca, New York, Parigi e Roma. Per iniziare va più che bene! Leggi il resto di questo articolo »

5 buoni motivi per scegliere lo zaino, che sia Mango, Paula Cademartori, Zanellato…

5_motivi_scegliere_lo_zaino

Ci piace comoda, la moda. Abbiamo esultato quando fra Nike, adidas e New Balance, le sneakers sono entrate di diritto nell’abbigliamento quotidiano, non solo sportivo, quando lo stile sporty chic ha preso piede, conquistando anche gli insospettabili. Non potevamo che aspettarci il ritorno dello zaino e così è stato.

Zanellato con lo zaino Ilda, Paula Cademartori, Mango e Michael Kors sono solo alcuni dei brand che hanno intuito la tendenza ed hanno risposto proponendo alle donne versioni lussuose, altre low cost, ma tutte decisamente comode e pratiche. Dopo averne provati tanti, spinta dall’esigenza di comodità, ma senza voler rinunciare al fascino di una borsa con stile, ho trovato 5 motivi che mi hanno convinta a passare allo zaino, magari convincono anche voi.

1. È comodo. Non è una scoperta, ma dopo un decennio lontano dai banchi, chi si ricordava più la comodità del due spalle? Il peso ben distribuito da entrambi i lati, nessuna tracolla che scivola o si inceppa nel cappotto. La praticità di avere tutto quello che ti serve, senza disagi. Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero