App e Tecnologia

Con Hype paghi tutto con lo smartphone, ricevi denaro e ti iscrivi con un selfie

hype_app_pagare_con_smartphone

Quando siamo in viaggio, quando andiamo a correre, quando lavoriamo, quando usciamo con gli amici, quando andiamo a cena fuori, possiamo dimenticare gli occhiali da sole, la macchina fotografica, il portafogli, ma lo smartphone mai. Sarà per questo che le app convergono sempre più spesso verso un’unica direzione: rendere facile svolgere qualsiasi azione con il telefono. E sarà per questo che è nata Hype, l‘app che permette di inviare e richiedere denaro gratis e in tempo reale, di pagare on-line e nei negozi, tutto con lo smartphone (ma non solo)…

Hype (powered by Banca Sella) è semplice, smart e giovane come concetto, non per niente per registrarsi basta un selfie e qualche informazione personale. E se non vi basta l’app potete richiedere anche una vera e propria carta di credito da utilizzare per il vostro shopping, che vi permette di prelevare al bancomat gratuitamente, senza spese aggiuntive, anche all’estero. Io l’ho fatto ed è arrivata in pochissimi giorni. Leggi il resto di questo articolo »

I profili dei 5 cani e gatti più famosi di Instagram: Marnie, Gue, Grumpy Cat…

profili_instagram_animali_famosi

Fashion blogger, celebrità, influencer… no, le vere star di Instagram sono cani e gatti. La democrazia sui social la fanno loro, famosi per il loro aspetto, per gli improbabili set in cui li fotografano i padroni, ma anche per le “particolarità” fisiche. Insomma si parla tanto di web influencer… loro sono delle vere web star. Migliaia di utenti oggi creano profili Instagram dedicati ai propri animali, eccone 5 che non potete assolutamente perdervi.

1. @RealGrumpyCat

Neanche i suoi padroni sono capaci di dire quale sia la razza di questo gatto, che non somiglia nè alla madre nè al padre, ma non c’è alcun dubbio sul suo sguardo corrucciato. Leggi il resto di questo articolo »

Barcellona, un Lumia 930, il Mobile World Congress 2015 e una clara fresca

barcellona_lumia930_mwc

Barcellona, ore 5:25 la prima sveglia suona. È una musica dolce, un crescendo delizioso, è la suoneria del Lumia 930 che mi dice che, anche se è tremendamente presto, devo svegliarmi. La spengo e quasi mi dispiace. Mi guardo intorno, strofino gli occhi ed è il blackout (succede anche a voi di riaddormentarvi mentre state raccogliendo le forze per alzarvi dal letto?), una seconda sveglia suona, sono le 5:30 ed io devo assolutamente trovarmi nella hall dell’albergo in 30 minuti.

Con la linea dell’eyeliner sufficientemente dritta per l’ora che è ed il sole che mi chiede cosa diamine ci faccia già in piedi, sono in fila per entrare al Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile, che si svolge a Barcellona e accoglie sotto lo stesso tetto (8 padiglioni che formano una città nella città) centinaia di brand. Sono lì con Microsoft ed il mio animo nerd per scoprire le novità del 2015 (e ce ne sono di favolose) e per visitare Barcellona catturandone la bellezza con la fotocamera del mio Lumia 930.

Barcellona, ore 16:00. La metropolitana ferma a Catalunya e in pochi scalini mi trovo al centro de La Rambla. Davanti a me migliaia di persone che camminano in flussi diversi, si incrociano, sorridono mentre i miei occhi passano dai balconi dei palazzoi antichi, alle bancarelle di fiori freschi e i tavoli sui marciapiedi dove i turisti consumano ricche coppe di sangria. Leggi il resto di questo articolo »

Di che umore sei? Scarica l’App momondo places che consiglia il tuo viaggio ideale

momondo_app_viaggiare_umore

Me lo chiedo seduta sul divano una sera qualsiasi, pensando che avrei voglia di partire, ma non so bene dove andare, un po’ come quella contessa vestita di giallo in un famoso spot d’un cioccolatino che voleva qualcosa di sfizioso perché proprio non era fame.

Perché lo so bene, da viaggiatrice assidua e sognatrice di mete, che la scelta spesso viene condizionata dall’umore e se mi sento romantica e ho voglia di vivere un’esperienza speciale in una capitale europea, è bene sapere già prima della partenza dove andare, per ottenere il meglio dalla mia vacanza.

C’è troppa confusione su questo divano! Poi mi viene l’illuminazione: magari esiste un’applicazione perché qualcuno ha già pensato ai mood di viaggio e mi agevola l’esistenza. Così trovo le guide viaggio di momondo: una rivelazione! Scarico subito l’App momondo places, ché è pure gratuita e mi trovo davanti una ricca scelta di città sparse per il mondo: Amsterdam, Bangkok, Barcelona, Berlino, Copenhagen, Lisbona, Londra, Mosca, New York, Parigi e Roma. Per iniziare va più che bene! Leggi il resto di questo articolo »

10 gadget per il tuo smartphone che vorrai sicuramente possedere (o regalare)

10_gadget_per_il_tuo_smartphone_che_vorrai_sicuramente_possedere

Al commercialista dovremmo presentare fra le spese detraibli anche quelle legate al nosto smartphone: cover, pellicole protettive, powerbank, custodie antiurto, trepiedi, scafandro subacqueo… alzi la mano chi non ha dovuto dedicare una scatola, un cassetto, uno sportello, agli accessori che negli anni si sono accumulati.

A giustificarci subentra la necessità di certi gadget, che semplificano la vita, aiutano al lavoro, in viaggio, in vacanza, ecco quindi, come se già non bastasse la nutrita collezione di accessori che possiediamo, 10 gadget per lo smartphone che vorrete sicuramente avere.

1. Chanel Mirror Power Bank, niente a che vedere in realtà con la maison francese, ma questo piccolo caribatterie da borsetta ha le esatte sembianze di una cipria con il logo dalla doppia “C”. Un comodo 2 in 1 per specchiarsi e intanto ricaricare il telefono quando la batteria è al 2%. Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero