Moda

Quale bikini scegli? Da quello post-parto a quello per le donne curvy o super snelle

bikini_collezione_2014

bikini_collezione_2014

Con questo ritmo potremmo pensare ad un look estivo a Natale, ma intanto che la primavera si decide ad arrivare o a catapultarci direttamente in un’estate piena, ci si può consolare guardndo le collezioni di bikini. H&M anche quest’anno ha pensato ad un’ampia collezione e offerta di modelli adatti ad ogni differente tipo di fisico e donna, ma anche ai gusti di chi non presta particolare attenzione al modello ma sceglie unicamente in base all’estetica.

C’è chi opta per il modello retrò, con slip a vita alta (quello della foto in alto non sembrerebbe così alto in effetti), perfetto se volete sentirvi trasportate sulla battigia di una Rimini anni ’60 o se volete nascondere un po’ di pancia, ideale anche per coprire le smagliature post parto (per rispondere alla domanda di una lettrice che mi ha scritto qualche giorno fa), a questo proposito anche le coppe ampie in questo caso faranno comodo alle donne che da una seconda si sono ritrovate una terza abbondante e devono fare i conti con delle nuove forme.

costumi_mare_donna_2014

Il pezzo intero fa comodo un po’ a tutte, non solo a chi ha appena partorito, ma anche a chi non ha addominali d’acciaio da mostrare e vuole un costume fasciante che esalti la silhouette, da sfatare il mito secondo cui il pezzo intero va bene solo per le non-magre o le curvy, sta bene proprio a tutte, meglio se provvisto di coppia performata, così da evitare l’effetto “schiacciamento” che non piace proprio a nessuno. A fascia, è il preferito delle donne dal seno sodo e non necessita di particolare sostegno – soprattutto se volete togliere le spalline – se volete dare un po’ di volume, scegliete quelli con volant decorativi. Attenzione a scegliere bene la misura o potreste ottenere l’effetto inverso e appiattire le forme.

H&M_bikini_costumi_2014

Con coppe e nodo frontale, meglio se regolabile, per dare il volume desiderato al decollété, anche lo slip del costume non va sottovalutato, se volete addolcire le vostre curve scegliere i modelli con nastri laterali, preferibilmente non sottili, evitateli invece se avete un bacino largo e volete snellire le cosce. Sportivo, questi costumi da bagno sono adatti a chi non ama i modelli leziosi ma alo stesso tempo a chi vuole apparire sexy, uno stesso modello può infatti dare differenti effetti in base a chi lo indossa e al risultato desiderato.

hm_bikini_summer_2014_woman

Con incrocio frontale, generalmente muniti anche di push-up incorporato ma removibile, per mettere in risalto il seno e slip arricciabile, perché alcune donne non amano proprio i bikini che somigliano troppo alla lingerie e per finire il triangolo classico, che veste il corpo senza svolgere nessuna particolare funzione ed è il preferito delle donne super snelle. Assolutamente sconsigliato a chi ha un seno abbondante (da una terza in sù) perché non da sostegno ed accentua l’eventuale pressione della forza di gravità, i laccetti in vita inoltre tendono a segnare i fisici più burrosi, che dovrebbero invece optare per slip a fascia larga.

Questi sono i consigli base per la scelta del bikini, sempre che vogliate tenere conto di qualche accorgimento durante lo shopping pre-vacanza al mare per non mortificare il vostro corpo ma anzi esaltarlo; libere però di fare acquisti in base al vostro gusto e i criteri personali. Io per esempio scelgo spesso i costumi a fascia semplicemente perché li trovo comodi e la vestibilità è più o meno sempre uguale, sia acquistando in negozi specializzati o nelle catene low cost. NB: Tutti i bikini nelle foto sono H&M spring-summer 2014.

commenti

Potrebbe interessarti

1 Comment

  • Reply
    Federica Miracola
    2 maggio 2014 at 19:35

    Uffa, per una volta vorrei vedere qualche ragazza più in carne per capire che tipo di costume potrebbe starmi meglio.. ai pubblicitari: non vi preoccupate li compriamo lo stesso i costumi,anche se le modelle indossano una 44/46 :)

  • Lascia un Commento