#donne

Quanti metodi contraccettivi esistono per le donne? Guida completa alla contraccezione femminile

birth-control-pill-pin

Dal parrucchiere
andiamo con le idee chiare su taglio e colore, magari anche la foto della
celebrity che ci ha ispirate, nei negozi entriamo sapendo già che stiamo
cercando quel modello di jeans e quel tipo di scarpe che si adattano al nostro
stile, perché dal ginecologo dovremmo arrivare impreparate?

Rivolgersi ad un
professionista non esclude la consapevolezza che nasce prima di tutto dall’informazione
e la conoscenza di sé. Perché è dando al proprio medico ginecologo informazioni
quanto più complete che possiamo trovare il metodo contraccettivo più adatto a
noi.

Quanti metodi contraccettivi esistono per le donne? Siete sicure di conoscerli tutti? La pillola contraccettiva viene da molte donne erroneamente considerata l’unico tipo di contraccezione femminile, ne esistono invece molti altri ed ognuno agisce in maniera differente, adattandosi a diverse esigenze fisiche e di stile di vita di ogni donna. Conoscendoli tutti e capendo come funzionando, possiamo scegliere o ipotizzare di scegliere quello migliore per noi e le nostre esigenze, perché chi ci conosce meglio di noi stesse? Manifestata una preferenza, possiamo poi andare da un medico ginecologo, dialogare e valutare assieme, chiedere ulteriori informazioni e la prescrizione.

La pillola

Il metodo più conosciuto, ma quanto davvero? Esistono
due diversi tipi di pillola, quella estroprogestinica (quella classica,
per così dire), che contiene due ormoni
femminili (un estrogeno e un progestinico) ed ha un’elevatissima sicurezza
contraccettiva oltre ad una serie di benefici: diminuzione di dolori mestruali,
irregolarità del ciclo, sintomi della sindrome premestruale e acne sono solo
alcuni. La pillola progestinica è invece la pillola
contraccettiva che contiene solo ormone progestinico ed ha una sicurezza
contraccettiva inferiore rispetto alla pillola classica, e può essere
consigliata dal medico a donne che hanno partorito, che allattano, alle meno
giovani o a chi non può assumere estrogeni. Entrambi i tipi di pillola vanno
assunti per via orale una volta al giorno.

Sistema intrauterino (IUS)

Il sistema intrauterino, nome complesso per indicare
un piccolo oggetto flessibile a forma di “T”, è un metodo
anticoncezionale a rilascio prolungato che contiene solo ormone
progestinico e viene posizionato dal ginecologo all’interno dell’utero. Agisce
solo a livello locale e non prevede un’assunzione giornaliera e nessun altro
tipo di azione da parte della donna per circa 3/5 anni. A seconda dei casi il
ginecologo può valutare di consigliarlo a chi ricerca di un sistema
anticoncezionale reversibile e attivo fino da 3 a 5 anni, liberandosi così del
problema di assunzioni giornaliere, settimanali o mensili.

Spirale al rame

La spirale al rame somiglia al sistema intrauterino,
quindi ad una “T” con la differenza che la sua asta è ricoperta da un
filo di rame arrotolato formando una spirale. Perché il rame? Perché
gli ioni di rame fungono da spermicida inibendo la motilità
dei spermatozoi e rendendogli quindi difficile fecondare l’ovulo. Anche questa
va sostituita dopo circa 3/5 anni.

Il cerotto

Il cerotto transdermico (ovvero il
cui contenuto viene gradualmente dall’organismo attraverso la pelle)
contiene un estrogeno e un progestinico (quindi contiene ormoni) ed ha
un’azione contraccettiva alta che agisce in modo simile a quello della pillola
classica ed è una soluzione comoda per ragazze e donne che non
voglio doversi ricordare ogni giorno di assumere una pillola per via orale. È
studiato per resistere a sudore e acqua.

L’anello

L’anello vaginale va
introdotto autonomamente nella vagina (si può inserire da sole, senza
l’aiuto del medico, più o meno come una coppetta mestruale) contiene un
estrogeno e un progestinico (quindi ormoni) va posizionato e lasciato in vagina
per 3 settimane prima di essere rimosso, la sua azione è simile a quella della
pillola.

Per approfondire gli
effetti, le controindicazioni e qualsiasi altro dubbio e curiosità sui vari
tipi di anticoncezionali femminili, visitate il sito sceglitu.it,
trovate ogni tipo di informazione fornita da professionisti.

foto in evidenza: spilletta di samanthamscott


Potrebbe interessarti