#ad Beauty

Fantastiche onde e ricci dall’aspetto naturale con l’Arricciacapelli a vapore Rowenta Premium Care

piega-capelli-sonia-grispo-arricciacapelli-rowenta

La ricerca dell’onda perfetta (e non parlo di surf) è iniziata per me quando ho visto per la prima volta i capelli mossi delle gemelle Olsen. Ero giovane, insicura della mia piega – che si limitava ad un liscio ottenuto con spazzola e phon o con una piastra di quelle che non avevano ancora le piastre in ceramica o con olio d’argan – e sapevo che stava tutto nello strumento. Col passare degli anni ho cambiato diversi accessori per le mie onde, se esiste uno strumento che mi permette di ottenere la piega che voglio e intanto non danneggiare i miei capelli, è quello che mi serve.

L’arricciacapelli

Rowenta Steam Curler Premiu Care, fa proprio questo: basta arrotolare la ciocca attorno alla “canna” dell’arricciacapelli e soffermarsi per circa 10 secondi, per ottenere un riccio elastico e sano, questo grazie al rivestimento alla cheratina di cashmere e olio di argan, e ad un dettaglio che rende questo arricciacapelli speciali: il vapore.

Il vapore per proteggere a naturale idratazione dei capelli

Basta riempire il piccolo serbatoio con dell’acqua per attivare la funzione “hydraboost”, che assicura una diffusione intelligente e costante del vapore sull’intera lunghezza dei capelli, conservando così fino al 98% della naturale idratazione dei capelli (avete presente quando mi chiedete come faccio a non rovinare i miei capelli usando praticamente sempre l’arricciacapelli? Ecco!).

Leggi anche: La piastra Rowenta Premium Care Brush&Straight: liscio perfetto, volume naturale ed un sistema che protegge i capelli.

piega-capelli-sonia-grispo

Uno dei dubbi più frequenti “quanto tempo devo tenere in posa ogni ciocca?” viene risolto da un timer integrato, che emana um segnale acustico tenendo così sotto controllo il tempo di arricciatura, evitando il surriscaldamento. Si possono scegliere 3 diversi tempi di arricciatura (5s per ricci più larghi e naturali, 8s o 10s per ricci più stretti e strutturati). Io opto per i 10s, poi dopo un po’ separo le ciocche con le dita e se necessario le spazzolo delicatamente, per ottenere comunque un effetto naturare, ma che dura maggiormente. La temperatura che utilizzo è 180°, che è perfetta per i miei capelli, avevo provato a 170° ma trovo che qualche grado in più mi aiuti a fissare meglio la piega. È possibile scegliere fino ad 8 differenti temperature, la canna è di 25mm quindi l’effetto  onde dall’aspettonaturale è assicurato!

Arricciacapelli Rowenta Premium Care

Cose che mi piacciono particolarmente dell’arricciacapelli a vapore Rowenta Premium Care:

La punta (quella blu, dove c’è il serbatoio) è sempre fredda, quindi nel maneggiare il ferro si ha un punto di appoggio che non si surriscalda ed è comodissimo. Si riscalda in 45 secondi, quindi se sono di fretta non perdo tempo, l’avvisatore acustico “riccio pronto!” e il cavo che ruota in base al movimento che faccio e quindi non è mai di impaccio, non mi strattona. Ah e il mix di colori: bianco, rosa cannella e alluminio… non incide sulle mie onde, però è elegante e si abbina alla mia piastra.

Più info e prezzo di Rowenta Steam Curler Premiu Caresul sito dedicato. A breve troverete qui sul blog e sul mio canale YouTube un nuovo tutorial in cui vi mostro come faccio la mia piega.

Sponsored by Rowenta

 


Potrebbe interessarti