Tendenze

Tendenza skateboard: la tavola da skate diventa un accessorio di stile

skateboard_chanel_gucci_louis_vuitton

tendenza_skateboard

Prima è toccato alla bicicletta, adesso anche lo skateboard diventa un accessorio di tendenza. La tavola con quattro ruote nata in California fra gli anni Quaranta e Cinquanta sta diventando un must-have (tanto che Emilio Pucci ne ha già creato una collezione e Ashish li ha fatti sfilare in passerella a Londra) e se la tendenza fa storcere il naso agli skater professionisti, c’è da ammettere che può essere complice dell’ennesima rivoluzione urbana.

Grazie alle tendenze degli ultimi anni, la bicicletta è diventata negli ultimi anni un vero e proprio trend, tanto da far spopolare i rent a bike, far nascere progetti come Zombie Bike (servizi che danno nuova vita a vecchie bici in disuso o personalizzato quelle attuali), complice il movimento hipster che ne ha fatto un segno distintivo; lo skateboard non vuole essere da meno e si propone di diventare non solo una tendenza che renderà le tavole da skate degli accessori alla moda da portare sotto braccio, ma anche un mezzo alternativo che ci renderà sempre più dinamici e meno sedentari e aiuterà, perché no, a diminuire l’inquinamento urbano.

Intanto a Milano è nato North Shore Milano (Alzaia Naviglio Pavese, 6) la mecca di surfisti e surfskater, che organizza corsi di carver skateboard (l’allenamento in città per surfisti). Nella foto qui sotto le tavole da skate Emilio Pucci.skateboard pucci

 

Ci sono tutti i presuposti perché l’iudea del designer Kirk Henr di realizzare una linea di skateboard customizzati da Prada, Louis Vuitton, Chanel e Gucci possa diventare realtà.

skateboard_chanel_gucci_louis_vuitton


Potrebbe interessarti