App e Tecnologia

Con Hype paghi tutto con lo smartphone, ricevi denaro e ti iscrivi con un selfie

hype_pagare_con_lo_smartphone

hype_app_pagare_con_smartphone

Quando siamo in viaggio, quando andiamo a correre, quando lavoriamo, quando usciamo con gli amici, quando andiamo a cena fuori, possiamo dimenticare gli occhiali da sole, la macchina fotografica, il portafogli, ma lo smartphone mai. Sarà per questo che le app convergono sempre più spesso verso un’unica direzione: rendere facile svolgere qualsiasi azione con il telefono. E sarà per questo che è nata Hype, l‘app che permette di inviare e richiedere denaro gratis e in tempo reale, di pagare on-line e nei negozi, tutto con lo smartphone (ma non solo)…

Hype (powered by Banca Sella) è semplice, smart e giovane come concetto, non per niente per registrarsi basta un selfie e qualche informazione personale. E se non vi basta l’app potete richiedere anche una vera e propria carta di credito da utilizzare per il vostro shopping, che vi permette di prelevare al bancomat gratuitamente, senza spese aggiuntive, anche all’estero. Io l’ho fatto ed è arrivata in pochissimi giorni.

Ho iniziato ad usare l’app da alcuni giorni, testandola in alcune situazioni quotidiane: a cena con gli amici per dividere il conto, on-line per comprare un biglietto aereo, per fare la “colletta” per il regalo di compleanno di Roberto.
Ho pensato che tanta semplicità doveva pur avere qualche inghippo, magari il metodo di ricarica della carta?! E invece per ricaricare Hype basta un bonifico da conto corrente, usando la carta di credito di qualsiasi banca o attraverso gli sportelli bancomat abilitati al circuito “QuiMultibanca”.

hype_pagare_con_lo_smartphone

Oltre ad essere un conto di moneta elettronica che mette a disposizione un IBAN e una carta di pagamento virtuale o “fisica” (a vostra scelta), dotata di tecnologia contactless, per i pagamenti tramite POS, Hype offre altre funzioni.

1. La possibilità di inviare denaro anche a chi non è ancora iscritto, sfruttando la rapidità dell’app e invitando il nostro amico ad iscriversi per riscuotere la cifra;

2. fissare un obiettivo (esempio: una borsa nuova, il biglietto di un concerto o un viaggio agognato) per ottenere il piano di risparmio personalizzato necessario a raggiungerlo.

3. Man mano che si usa l’applicazione, questa capisce le nostre abitudini e i nostri gusti e formula delle offerte speciali periodiche, basate sui nostri interessi. E se perdi la carta Hype? Basta un gesto sull’app per bloccarla o sbloccarla, così nessuno potrà usarla.

Insomma il mondo di evolve, la tecnologie migliora il nostro modo di vivere, volevaye che non se ne inventasseor una per semplificare acquisti e pagamenti? È un nuovo modo di intendere il denaro, come dice Hype: money is just a tool.

hype_app_per_pagare_con_lo_smartphone


Potrebbe interessarti