App e Tecnologia

Dubsmash app, tutto quello che c’è da sapere sull’applicazione del momento

dubsmash_app_popolare

dubsmash_app_popolare

La vostra bacheca di Facebook ha iniziato ad affollarsi di video in cui Martina, Giorgia e Federica doppiano Il Diavolo Veste Prada o uno dei 101 cuccioli di dalmata Disney, poi è stato il turno di Matteo, Luigi e Gianluca su Instagram, con le voci dei personaggi di Gomorra o di Maccio Capatonda. Ad accomunare tutti è Dubsmash, l’applicazione del momento.

Dubsmash è un’applicazione creata da una società tedesca, che permette di improvvisarsi doppiatori scegliendo fra i file audio di un archivio pieno di spezzoni tratti da film, serie tv e non solo. È ormai un tormentone (on oltre 10 milioni di download solo su Android, non sappiamo ancora i dati di chi possiede un iPhone) che ha colpito migliaia di italiani che pubblicano i propri video sui social network, soprattutto i più giovani. Pare infatti che Dubsmash sia una vera e propria moda fra i teenager, insieme ai selfie.

Io da qualche giorno guardo i vari video cercando di capire quali siano i più popolari, mi sembra di capire che Emily ed i suoi carboidrati siano fra i preferiti delle donne, mentre Peter Griffin sia fra i più quotati dalla parte maschile. Se volete improvvisarvi vi basta scaricare l’app gratuitamente, mettere alla prova la vostra capaità di recitare in playback a tempo e condividere i vostri video sui social, inviarli tramite WhatsApp o anche no, potete semplicemente divertirvi fra gli amici.

In Italia sembra che sia Carlotta Minutillo, una ragazza di diciannove anni, che ha iniziato a registrare video per puro divertimento e si è ritrovata citata da decine di articoli e post riguardanti Dubsmash per via delle sue esilaranti registrazuioni che, a quanto pare, le hanno fruttato non solo popolarità, ma anche qualche contatto da parte di agenzie di animazione che la vorrebbero ingaggiare.


Potrebbe interessarti