News

Bag’ciclopedia: Falabella bag by Stella McCartney, modelli, prezzi e curiosità


Si chiama Falabella e sembra portare il nome della protagonista di una fiaba, in realtà si tratta di una It Bag, quella disegnata da Stella McCartney e diventata in pochissimo tempo un must da aggiungere alla propria scuderia (di borse); di recente ho ricevuto moltissime domande da parte di utenti che vogliono acquistarla ma non hanno chiare misure, colori e materiali utilizzai ed ho quindi pensato di raccogliere alcune informazioni in un unico post.

In che materiali è realizzata la Falabella? eco-pelle, finta nappa, finto shearling, insomma ogni tipo di pelle non è vera pelle, quindi ogni borsa è realizzata in assoluto rispetto del genere animale.

Quanti modelli e misure esistono? Le misure sono tre: piccola, che misura 33×36 cm, media, che misura circa 40×40 e la grande, 43×48 cm circa. La grande ha una forma allungata, spesso dispone di un accessorio extra, un porta-tutto (perfetto per il cellulare per esempio) agganciato all’interno tramite una catena, è ideale per chi porta con sé più del necessario in borsa e anche per viaggiare. La media ha una sagoma più quadrata, è pratica e comoda. La piccola è la più leggera di tutte, ma del fattore “leggerezza” vi parlerò più avanti.

Il modello falabella foldover small tote è sicuramente il più amato, la sua particolarità è quella di trasformarsi in tre differenti formati grazie alle tre catene, dalla clutch (ripiegandosi su se stessa e portandola a mano) alla pochette, da tenere sotto il braccio e maxi bag, portandola a spalla unendo due catene.

Quali sono i prezzi della Falabella? circa 725€ per il formato piccolo (con tre catene), 685€ per quello medio e a partire da 735€ per quella grande.

Di che colore sono le catene? La Falabella è disponibile nella versione con catene oro e in quella con catene argento.

Consiglio personale: qualche mese fa ho acquistato la Falabella grande, desideravo una borsa capiente da utilizzare durante i viaggi di lavoro. Il formato è davvero ampio, la pochette all’interno è diventata per me un porta iPhone, unica pecca? il peso. La catena a lungo andare arrossa la spalla, specialmente nei periodi estivi in cui si indossano abiti più leggeri, quindi nonostante la capienza è sempre meglio non appesantirla troppo. Il formato ideale secondo me è la piccola, l’idea di poterla indossare in tre modi differenti mi piace parecchio e se dovessi acquistare un’altra Falabella credo proprio sceglierei questa.

NB: se avete informazioni aggiuntive, curiosità o precisazioni su questa borsa scrivete in un commento e verranno aggiunte.


Potrebbe interessarti