Moda

La stagione dei matrimoni è in arrivo: noleggia l’abito di lusso da indossare

noleggia_abiti_lusso_matrimonio

Sta arrivando, si sente già nell’aria, si percepisce dalla frenesia delle commesse, dal suono dei tacchi sui pavimenti degli atelier, dal tintinnio dei confetti nelle ciotole di degustazione, dal fruscio di tulle e nastri da confezione. La stagione dei matrimoni è in arrivo. Proprio ieri sulla pagina Facebook di Trend and The City ho pubblicato un video in stile “28 giorni dopo” che ironizza sull’argomento e oggi eccomi qui a cercare di rispondere ai dubbi esistenziali di chi si trova un invito fra le mni e niente da mettersi.

L’alternativa allo shopping costoso, faticoso, stressante e che spesso fa acquistare abiti perfetti per un giorno, ma spesso mai più sfruttabili si chiama Drexcode, la luxury web boutique che permette di noleggiare gli abiti delle nuove collezioni di brand internazionali (Blumarine, Alberta Ferretti, Giambattista Valli, Moschino, Antonio Marras) pagandoli solo una percentuale del loro prezzo di boutique. Per chi è fatto questo servizio?

Per l’invitata: Avete imparato che la storia del nero che non si indossa ai matrimoni è agè e che oggi nessuno si stupisce nel vedere un abito di questo colore ad un matrimonio (a patto che la cerimonia non sia di mattina), allora l’abito Nina Ricci con scollatura da nascondere in chiesa e sfoggiare subito dopo è perfetto (310€ anziché 3650€). Se invece preferite le tonalità più chiarel’abito ricamato in pizzo macramè di Blumarine è perfetto (270€ per un giorno anziché 2690€ per indossarlo di nuovo chissà quando). Leggi il resto di questo articolo »

Il primo digital pop-up shop di Chanel su Net-a-porter per il lancio di Coco Crush

chanel_coco_crush_gioielli_net-a-porter

Si tratta del primo digital pop-up shop di Chanel, un negozio virtuale allestito all’interno del popolare e-commerce Net-a-porter, in cui sarà possibile acquistare in esclusiva e solo per tre settimane, la nuovissima collezione di gioielli Coco Crush.

Coco Crush di Chanel è una linea di gioielli composta da sei elementi: un bracciale (modello cuff) e cinque anelli che richiamano lo stile matelassé tipico della maison e della sua iconica Chanel 2.55, in oro bianco o giallo 18 carati. Leggi il resto di questo articolo »

Mango pensa al beachwear dell’estate 2015, anche ai costumi da bagno curvy

mango_costumi_da_bagno_curvy

Se vi sembra troppo presto per pensare ai costumi da bagno, vi informo che fra esattamente due mesi inizia ufficialmente la stazione estiva, con l’apertura degli stabilimenti balneari e che è già tempo di programmare le vacanze (e pensare a cosa mettere in valigia).

Mango propone la sua collezione beachwear, composta da modelli semplici, soprattutto a triangolo e con laccetti in vita, in un palette che include i colori tradizionali come il nero, ma non trascura il rosa e l’azzurro. Spazio anche per costumi da bagno curvy, pensati per le donne dalle forme generose, come quelle protagoniste della linea Violeta by Mango. Leggi il resto di questo articolo »

La lingerie della collezione Artemisia di Yamamay e le speciali uova di Pasqua

Emily-Ratajkowsk-yamamay-2015-artemisia

L’artemisia è una pianta, un’erba magica per qualcuno, per qualcun altro un simbolo celebrativo di Artemide, dea della caccia. Per Yamamay è il nome di un’elegante linea d’intimo e il motivo floreale che decora le uova di Pasqua che ha creato in occasione delle feste.

Anche in questo caso è la splendida Emily Ratajkowski a dare volto (e corpo) alla collezione primavera-estate 2015, una collezione composta da reggiseno a balconcino (19,95€)… Leggi il resto di questo articolo »

Shirt Dress (o chemisier): il maxi maglione cede il posto alla maxi camicia in primavera

skirt_dress_tendenza_primavera

In inverno ne abbiamo visti moltissimi di maxi maglioni indossati come vestiti, sproporzionati e over, un po’ shabby, decisamente cozy. In primavera il maxi pull cede il posto al vestito camicia, che porta alta la bandiera del “maxi è meglio”.

Lo chiamano Shirt Dress ma da sempre lo conosciamo come chemisier, intramontabile capo che da sempre accompagna le donne nella stagione calda, ma si sa che la moda è ciclica e quando ritorna le piace cambiare nome. L’eleganza della camicia, il fascino di un capo unisex, trasformata in abito, qualche volta con cinture o nastri ai fianchi per farlo aderire alle forme, altre volte volutamente over, scostato dalla silhouette. Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero