Focus Lifestyle

Plumcake vegano semplicissimo, senza latte e senza uova

È una ricetta semplice, che più semplice non si può. Se avete voglia di preparare un dolce a casa, farlo completamente voi, anche se non siete maghi in cucina e impiegare poco tempo, questa è la ricetta che state cercando. L’ho mostrata spesso nelle mie Instagram Stories e ogni volta mi è stata chiesta la ricetta, quindi ho deciso di tenerne traccia qui.

Il plumcake vegano, quindi senza latte e senza uova, è perfetto da preparare la domenica mattina, così da garantirvi la colazione e/o la merenda per circa 4 giorni della settimana (in base alla dimensione delle fette, a quante persone lo mangiano e a come lo conservate). Trattandosi di un dolce fatto in casa e mancando gli ingredienti più deperibili come latte e uova, si conserva molto bene se tenuto all’asciutto, dentro un’alzatina con campana o banalmente coperto da un tovagliolo. È pensato per essere accompagnato da un cucchiaio di marmellata in cui intingere ogni boccone o per essere ricoperto da qualche goccia di miele. Mangiatelo bevendo del té caldo, orzo, un frullato di banana o del succo di frutta.

Plumcake Vegano, senza latte e senza uova

Ingredienti

  • 280 g di farina (io uso quella integrale)
  • 130 g di zucchero di canna
  • 250 ml di latte di soia
  • 70 ml di olio di semi
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina o 1 e ½ di vaniglia

Istruzioni

Pre-riscaldate il forno a 180°, mettete della carta forno in uno stampo da plumcake (va bene anche una teglia in alluminio usa e getta). Per far aderire la carta forno bagnatela sotto il rubinetto e stropicciatela fra le mani, così da renderla morbida e più facile da sistemare dentro lo stampo.

Mischiate in una ciottola la farina (setacciatela* prima, se volete ottenere un composto a prova di grumi), lievito, vaniglia e zucchero di canna. In una ciotola a parte unite latte di soia e olio e mescolate energicamente fino ad emulsionarli insieme. Unite le due ciotole in un unico composto e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno (se avete le fruste elettriche o manuali va benissimo).

Infornate per 30 minuti. Trascorso questo tempo, inserite uno spaghetto nel plumcake, se quando estratto sarà umido al tatto lasciate cuocere ancora per qualche minuto, altrimenti sfornate il plumcake e lasciatelo riposare nella teglia per 10 minuti prima di servirlo.

plumcake-vegano

Note

Potete utilizzare anche altro tipo di farina e di zucchero, questi sono quelli che suggerisco io perché il dolce sia più leggero, sano e digeribile.

*setacciare: passare al setaccio una sostanza in polvere o in grani per eliminare grumi o per separare le parti più fini da quelle più grosse. Si usa un setaccio o un colino.

plumcake-vegano

commenti

Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento