News

Un’idea originale per Natale? Regala un albero con Treedom (ce n’è anche per gli avocado addicted)

treedom-regala-un-albero

Una sciarpa, un paio di calzini colorati, un gioiello, un paio di cuffie per la musica, una cover per lo smartphone, una borsa, un orologio… più o meno tutti possiamo dire d’aver ricevuto uno di questi regali a Natale. Ma un albero? Non uno da addobbare e mettere al centro del salotto giusto il tempo delle feste (anche perché siamo tutti d’accordo che in quel caso un albero finto è la scelta giusta, vero?), ma un albero che venga piantato nella terra viva e fertile, dove possa crescere e mettere radici, un albero che rappresenti noi, un legame, una promessa. In quanti possono dire d’averlo ricevuto o regalato?

E (per rendere l’idea ancora più unica e originale) pensate all’idea di regalare un albero che verrà piantato in Kenya, per rendere il mondo più verde e dare un contributo al tempo stesso ai contadini locali. Ecco questa idea originale e “green” non è solo un’idea ma qualcosa di concreto, che potete regalare ad un amico, al vostro amore, ad un bimbo appena nato, ad uno che sta crescendo, ai vostri genitori, ad una coppia, grazie a Treedom.

regala-un-albero-natale-treedom

Se non conoscete Treedom (di cui avevo già scritto QUI), si tratta di una piattaforma web italiana nata con lo scopo di  sensibilizzare l’opinione pubblica su tematiche legate all’ambiente e alla sostenibilità, attraverso campagne per rendere il mondo più verde. E dalla sua nascita nel 2010 ad oggi c’è riuscita piantando oltre 280.000 alberi in Africa, America Latina e Italia. Tutti gli alberi acquistati tramite Treedom vengono piantati da contadini locali e contribuiscono a produrre benefici ambientali ed opportunità di crescita e guadagno alle popolazioni locali.

In occasione di questo Natale, Treedom ha aggiunto alla sua selezione di alberi quattro specie: Mango, Avocado e Guava, alberi che producono frutti che rappresenteranno una fonte di nutrimento o vendita e quindi guadagno per le popolazioni locali e il Markhamia, un albero utile per produrre l’ombra di cui certe colture necessitano.

Regalare un albero che verrà piantato in Kenya, per fare qualcosa di originale, rendere il mondo più verde e dare un contributo al tempo stesso ai contadini locali.

Come funziona?

Andate sul sito di Treedom, scegliete la specie di albero che volete piantare e procedete. Dopo averlo piantato, potete personalizzarlo con un messaggio e regalarlo. Potete decidere di comunicare il regalo al destinatario attraverso un’e-mail (potete programmare tramite il sito il momento esatto in cui la mial dovrà essere inviata, magari allo scoccare della mezzanotte la notte di Natale?) una notifica su Facebook o un biglietto d’auguri che potete scaricare dal sito scegliendo fra una serie di grafiche e stampare, per consegnarlo la notte di Natale. La cosa bella di Treedom è che il regalo non finisce qui, si sa che ci piace quello che possiamo, se non toccare con mano, almeno vedere e allora vi farà piacere sapere che ogni singolo albero piantato verrà fotografato, geolocalizzato e visibile attraverso Google Maps e pubblicato su un profilo on-line creato per il proprietario. In questo modo la persona a cui regalerete l’albero, riceverà periodicamente aggiornamenti via e-mail sullo stato della sua pianta che cresce in Kenya. QUI potete scegliere e regalare il vostro albero.

regala-un-albero-avocado

regala-un-albero-a-natale

Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook