App e Tecnologia

APP EXPERIENCE// Uber, l’auto di lusso con autista che si prenota con un’applicazione

uber_app_experience

Siete stati invitanti ad una festa, un cocktail, un vernissage… volete raggiungere la location comodamente, senza preoccuparvi di guidare e non vi dispiace l’idea di fare il vostro ingresso scendendo da un’elegante auto scura. In alternativa volete uscire a cena con il vostro uomo e vorreste che avesse occhi solo per voi, non per la strada, un autista sarebbe ideale in queste occasioni.

Non tutte le donne possono però vantare un autista personale, per questo è nato Uber, un servizio che funziona tramite app e fornisce auto di lusso con autista privato, che vi viene a prendere nel punto da voi indicato sulla mappa e vi accompagna dove avete selezionato. Con Uber non serve che portiate con voi contanti per pagare l’austista, funziona tutto tramite carta di credito, basta impostare i dati tramite il vostro account ed il gioco è fatto, grazie a Trend and The City potete provare il servizio gratuitamente usufruendo del codice “grispo” che, una volta inserito nel campo “Promozioni” dell’app, vi regala 2 corse da 25€ ciascuna, per un totale di 50€ di credito. Uber è attualmente attivo a Roma e Milano.

Come funziona?

  • Scarica l’app (iPhone / Android oppure m.uber.com per blackberry) e registrati, la carta di credito serve solo come garanzia.

  • Inserisci il promocode “grispo” per avere 2 corse da 25 euro in omaggio su Roma e Milano;

  • Seleziona sulla mappa dove vuoi aspettare l’autista e clicca “Richiedi Auto con Autista”. Enjoy your ride.

Scrivi a supportroma@uber.com se hai problemi con la registrazione o l’app.

La mia esperienza: Io ho avuto modo di provare il servizio qualche giorno fa, in realtà non ho approfittato dell’auto di lusso per un evento mondano, ero così curiosa che ho utilizzato Uber per andare insieme al mio fidanzato in stazione, dove mi attendeva un treno per Milano. Come è andata? splendidamente, confesso che ero piuttosto timorosa che l’auto potesse tardare o il mio codice promozionale non funzionare, invece è andato tutto bene. Tramite app ho impostato il percorso e appreso la cifra che avrei speso (in base al traffico può variare di qualche euro, nel mio caso erano previsti 18€ e ne ho pagati 22€ perchè era un giorno di sciopero dei mezzi e c’era parecchio confusione a Roma), Uber mi ha informata del nome dell’auista che mi avrebbe raggiunta – con tanto di foto e contatti telefonici nel caso in cui ne avessi bisogno. La berlina è arrivata sotto casa mia – nell’attesa visualizzavo il suo percorso sull’app – l’autista mi ha aperto la portiera, ha messo la mia valigia nel cofano e ci ha accompagnati a Termini. L’auto era un’elegante BMW scura con sedili in pelle color caffè. Alla fine del percorso ho ricevuto una notifica sull’app che mi informava della cifra che – se non avessi avuto il codice promozionale – avrei speso.

Uber è una impresa della Silicon Valley presente in piú di 30 cittá nel mondo – assieme a Facebook e Google ed eBay è tra le 10 aziende a crescita piú rapida della storia. I costi sono piuttosto simili, un tantino più elevati, a quelli di un qualunque taxi, ma il servizio è decisamente più di classe ed esclusivo. Prendo taxi frequentemente quando viaggio per lavoro e non, non ho mai sentito l’esigenza di un’auto di lusso per i miei spostamenti più tradizionali, ma confesso che in occaisoni quali sfilate, cocktail e presentazioni a cui ho partecipato, Uber mi avrebbe fatto comodo, per questo ho posizionato l’app fra le prime del mio schermo sull’iPhone, per usufruirne in fretta nelle occasioni più adatte. NB: L’app vi chiederà di lasciare un giudizio sul servizio, utile per segnalare eventuali problemi o accorgimenti.


Potrebbe interessarti