Moda

Let’s Try! Fie Fie, fra arte e sartoria

Qualche giorno fa mi imbatto per caso in Fie Fie e in Stefania, la mente che c’è dietro questo giovane marchio, passano poche ore e mi ritrovo fra le mani una borsa rosa cipria che riporta al suo interno il nome del mio Blog delicatamente dipinto a mano. Stefania mi ha regalato uno degli accessori più amati dalle donne e l’ha personalizzato con il nome di una delle cose che più amo della mia vita, il mio Blog, una parte del mio lavoro. E’ stato un piace ricevere quella confezione, così curata nei dettali e sinonimo di professionalità, non potevo quindi  non parlarne qui.

Non chiamatela fashion designer “…non sono mai stata infornata in uno di quei costosissimi calderoni per teorici dello stile… Io sono una sARTISTA”, con tanta ironia e le idee chiare, Stefania Fantie Ianniello è una giovane creativa che attraverso sperimentazioni improbabili e l’unione di materiali inusuali, produce accessori che considera a metà strada fra arte e sartoria basati su un’unica parola che poi è anche l’anagramma del suo nome: Fantasia.

“La mia passione per i giochini di parole, il disegno e l’autoironia mi ha spinto a sperimentarne le più scherzose evoluzioni e a dar vita ad un alter ego che concentra in pochi tratti la parte più stramba di me: Fantie. Una caricatura mutevole capace di guardare alla vita con saggia follia. Oggi è questo che faccio: cucio ad arte tutte le mie fantasie, portandole in giro attraverso chi le condivide e sa riempirle di sempre nuovi significati. Oggi è questo che voglio fare: costruire un parco giochi di fantasie, parole, colori, arte e ironia.


Potrebbe interessarti